Perché la mia istanza EC2 Linux non ha superato il controllo dello stato del sistema?

3 minuti di lettura
0

La mia istanza Amazon Elastic Compute Cloud (Amazon EC2) non ha superato il controllo dello stato del sistema e non è più accessibile.

Breve descrizione

Gli errori di controllo dello stato del sistema indicano che ci sono problemi con la piattaforma che ospita l'istanza EC2. Se non si è sicuri del tipo di controllo dello stato concluso con esito negativo, consulta Visualizzare i controlli di stato.

Nota: se ricevi l'errore “Controllo di raggiungibilità dell'istanza non riuscito”, vedi Come posso risolvere un'istanza EC2 Linux che non ha superato il controllo dello stato dell'istanza a causa di problemi del sistema operativo?

Risoluzione

Visualizzazione della Dashboard AWS Health

Controlla la Dashboard AWS Health per identificare interruzioni del servizio nella regione AWS in cui si trova la tua istanza.

Risolvere gli errori di controllo dello stato del sistema

Importante: è consigliabile creare un'Amazon Machine Image (AMI) come backup dell'istanza prima di eseguire qualsiasi operazione.

Puoi attendere che AWS risolva il problema oppure puoi eseguire un arresto e un avvio manuale sulla tua istanza. Tieni presente che un arresto e un avvio non equivalgono a un riavvio. Un arresto e un avvio migra l'istanza verso un nuovo host funzionante. Per risolvere i controlli dello stato del sistema non riusciti, è necessaria questa migrazione.

Avvertenza: prima di arrestare e avviare l'istanza, prendi nota delle seguenti condizioni:

  • I dati archiviati nei volumi dell'archivio dell’istanza vengono persi quando l'istanza viene arrestata. Prima di arrestare l'istanza, assicurati di eseguire il backup dei dati. A differenza dei volumi supportati da Amazon Elastic Block Store (Amazon EBS), i volumi dell’archivio dell’istanza sono temporanei e non supportano la persistenza dei dati.
  • L'indirizzo IPv4 pubblico statico che Amazon EC2 ha assegnato automaticamente all'istanza all'avvio o all'inizio cambia dopo l'arresto e l'avvio. Per mantenere un indirizzo IPv4 pubblico che non cambia se l'istanza viene interrotta, usa un indirizzo IP elastico.

Per ulteriori informazioni, consulta Arrestare e avviare un'istanza.

In rare circostanze, il problema a livello di infrastruttura può impedire all'host sottostante di rispondere alle chiamate API di arresto e avvio. Questo fa sì che l'istanza rimanga bloccata nello stato di arresto. In tal caso, forzare l'interruzione dell'istanza dalla console Amazon EC2 o dall'interfaccia della linea di comando di AWS (AWS CLI). Questa operazione potrebbe richiedere alcuni minuti. Per ulteriori informazioni, consulta Forzare l'arresto dell'istanza.

Nota: se ricevi errori durante l'esecuzione dei comandi di AWS CLI, assicurati di utilizzare la versione più recente di AWS CLI.

Le istanze che supportano il ripristino automatico semplificato ripristinano le istanze non riuscite per impostazione predefinita. Tuttavia, è consigliabile configurare il ripristino basato su azioni di Amazon CloudWatch. A tale scopo, crea un allarme CloudWatch per monitorare l'istanza. Il ripristino basato sull'azione di Amazon CloudWatch ripristina automaticamente le istanze danneggiate a causa di un guasto hardware sottostante o di altri problemi che richiedono l'intervento di AWS per la riparazione.

Informazioni correlate

Tipi di controlli dello stato

Perché la mia istanza Linux EC2 non è raggiungibile e non riesce a completare i controlli di stato?

Ho ricevuto un avviso in cui si afferma che Amazon EC2 ha rilevato una riduzione del livello delle prestazioni dell'hardware sottostante che ospita la mia istanza EC2. Cosa devo fare?

AWS UFFICIALE
AWS UFFICIALEAggiornata 10 mesi fa