Cosa succede durante un evento di manutenzione programmata EC2 e quali azioni preventive posso intraprendere?

3 minuti di lettura
0

C’è un evento di manutenzione programmato per la mia istanza Amazon Elastic Compute Cloud (Amazon EC2) e voglio capire meglio che conseguenze possono esserci nel mio caso.

Breve descrizione

La manutenzione in Amazon EC2 è spesso un aggiornamento in tempo reale, per ridurre al minimo le conseguenze per i clienti. Un aggiornamento in tempo reale non è però sempre possibile: a volte può quindi verificarsi un evento di manutenzione programmata.

In un evento di manutenzione programmata l’istanza potrebbe dovere essere sottoposta a una delle seguenti operazioni:

Le azioni sull'istanza richieste da un evento di manutenzione dipendono dalla configurazione dell'istanza e dal tipo di manutenzione eseguita.

Risoluzione

A seconda della situazione, è possibile eseguire una delle seguenti azioni prima della finestra di manutenzione specificata:

Riprogrammare l'evento di manutenzione

Se l'istanza deve essere riavviata, puoi riprogrammare l'evento in modo che il riavvio avvenga alla data e all'ora che preferisci. Per ulteriori informazioni, consulta Riprogrammazione di un evento pianificato.

Arrestare e avviare un'istanza

Se l’istanza ha un volume Amazon Elastic Block Store (Amazon EBS) come dispositivo principale, completa la manutenzione arrestando e avviando l'istanza. L’arresto e l’avvio effettuano la migrazione dell'istanza su un nuovo host sottostante.

L'arresto e l'avvio modificano lo stato dell'evento di manutenzione programmata impostandolo su Completato. Può occorrere fino a un'ora prima che queste azioni si riflettano nella modifica dello stato. Per ulteriori informazioni, consulta Visualizzazione degli eventi pianificati.

Importante: L'arresto e il riavvio dell'istanza modificano l'indirizzo IP pubblico dell'istanza. È consigliabile utilizzare un indirizzo IP elastico anziché un indirizzo IP pubblico quando si indirizza il traffico esterno verso l'istanza.

Ripristinare automaticamente l'istanza

Puoi creare un allarme Amazon CloudWatch che monitora un'istanza Amazon EC2. È possibile configurare l'allarme per il ripristino automatico dell'istanza se l'istanza è danneggiata a causa di un guasto dell’hardware sottostante. Per ulteriori informazioni, consulta Recupero di un'istanza.

Creare un'AMI supportata dall’archivio dell’istanza

Se l'istanza è basata su un archivio dell’istanza o su un volume root temporaneo, potresti riscontrare problemi se l'istanza è programmata per terminare anziché per essere riavviata. È necessario creare un'AMI supportata dall’archivio dell’istanza, quindi migrare i dati e riavviare l'istanza.

Lascia che l'evento di manutenzione continui come programmato

Se la pianificazione della manutenzione concerne la connettività di rete, la manutenzione dell'alimentazione o un riavvio necessario, è possibile lasciare che l'evento di manutenzione continui come programmato senza alcun intervento.


Informazioni correlate

Pagina di assistenza alla manutenzione di Amazon EC2

AWS UFFICIALE
AWS UFFICIALEAggiornata 3 anni fa